Il 3 Giugno 2015, la Commissione Europea, dopo aver fatto un’indagine, ha verificato che i siti ecommerce non comunicano e non applicano correttamente la Garanzia Legale ai propri beni venduti. Cosi come evince dal comunicato stampa, scopriamo che su 437 siti ecommerce monitorati in Europa, ben 235 non erano conformi alle direttive. A seguito di tale azione e dell’intervento delle Autorità, circa l’82% dei siti ha uniformato e corretto le informazioni esposte sui propri portali. Il restante 18% è in fase di verifica. Un’ azione in più, questa, che permette ai consumatori di essere più fiduciosi rispetto alle informazioni che riceve ed un modo per incontrare sempre meno violazioni sui propri diritti.

Comunicato Stampa AGCM

English